Pasticciando in cucina: Cicerchie in minestra

Vi dirò la verità.. Non ho mai mangiato prima d'ora le cicerchie... mai! Oltretutto non le avevo mai sentite nominare... tapina me :( 
Ma non ho demorso e sono andata a cercare.. sapevo che fossero dei legumi ma non sapendo come farli mi sono lanciata in una ricetta fatta al momento ( della serie speriamo che io me la cavi).

Cicerchie in minestra
 

INGREDIENTI:

- 250g cicerchie Orto del Fucino (precedentemente messi in ammollo per una notte)
- 2 carote

- 2 cipolle dorate
- 2 costole di sedano
- EVO
- prezzemolo
- acqua
- 4 patate rosse Orto del Fucino
- sale, pepe, zenzero

- pasta corta
- Concentrato di pomodoro

PROCEDIMENTO

 - In una pentola alta mettiamo a bollire le carote, le patate, il sedano e le cipolle ( precedentemente pulite e tagliati a tocchetti) con 2l d'acqua, prezzemolo, 3 cucchiai EVO e sale e lasciar bollire per mezz'ora.

- Aggiungiamo le cicerchie ( dopo averle scolate dall'acqua di ammollo)  e aggiungiamo 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, un cucchiaio di zenzero in polvere e pepe. Lasciar bollire per 2 ore a fuoco lento.
Quando il brodo si sarà addensato aggiungiamo la pasta e cuociamo.

Il piatto è semplice, lo ammetto ma la bontà è unica di questo piatto, inoltre è un super piatto unico!

Scrivi commento

Commenti: 9
  • #1

    kristel (lunedì, 14 dicembre 2015 09:32)

    Le tue ricette sono uniche come sempre... Oggi ho trovato cosa preparare per il pranzo

  • #2

    GIUSY DE STEFANO (lunedì, 14 dicembre 2015 09:37)

    sicuramente saranno buonissime, anche con questa deliziosa ricetta.

  • #3

    Silvia (lunedì, 14 dicembre 2015 10:04)

    Ciao, Sam! Come sempre ricette ottime e ben spiegate. Questo piatto è uno dei miei preferiti, un pieno di vitamine, in inverno è quello che ci vuole.

  • #4

    Noa Style (lunedì, 14 dicembre 2015 19:21)

    Mamma che fame!!! Solo gli occhi non posso parlare... devo fare questo piatto a mio marito domani a pranzo!!! Ti farò sapere che ne pensa .... che leccornia!!! Gnammy!!!

  • #5

    elisa (lunedì, 14 dicembre 2015 20:11)

    mai mangiate le cicerchie! sono troppo curiosa e la tua ricetta mi ispira davvero una cifra :P

  • #6

    anna santese (martedì, 15 dicembre 2015 00:40)

    un piatto della nostra tradizione, vero che è davvero semplice da fare, ma lo è tutto ciò che è molto molto buono!

  • #7

    Giusy (martedì, 15 dicembre 2015 17:16)

    Da me in Puglia si utilizza molto questo legume ed è di tradizione molto antica! non è molto conosciuto e sono contenta di vederlo in una tua ricetta...tra l'altro squisita!

  • #8

    Alessandra Oliva (martedì, 15 dicembre 2015 18:57)

    Non le ho mai mangiate nemmeno io, ma mi ispirano molto, sono amante dei legumi. Ricetta gustosa e sana, mi piace!

  • #9

    Eleonora (mercoledì, 16 dicembre 2015 19:19)

    Darò questa ricetta a una mia amica che ama le cicerchie!! :D