Torta Mimosa, Evviva le Donne!

A gran richiesta la mia Torta Mimosa, dedicata alle Donne che non necessariamente vanno festeggiate e/ o ricordate solo l' 8 Marzo, ma la Donna DEVE essere ricordata sempre. Come Donna, mamma, compagna, amica, moglie ma sopratutto BASTA al FEMMINICIDIO!

Insegnatelo ai vostri figli, un giorno saranno loro gli adulti!

Dopo ciò... TORTA MIMOSA

INGREDIENTI:
Pan di Spagna 
- 6 uova temperatura ambiente
- 250 g zucchero
- 300 g farina 0
- mezza tazzina caffè d'acqua calda
- 1 bustina lievito 
- aroma a piacere  ( io ho scelto l'arancia)
- 200 ml acqua
- 2 cucchiai zucchero
- 4 cucchiai limoncello

Crema
- 4 tuorli 
- 40g farina 0
-5 cucchiai zucchero
- 400 ml latte caldo
- essenza vaniglia
- 250 ml panna dolci da montare


PROCEDIMENTO:

- Prepariamo il PDS: dividere i tuorli dagli albumi e montare gli albumi a neve ben ferma, mentre i tuorli andranno montati con l'acqua calda e dopo poco dovremo aggiungere lo zucchero e montare finché il tutto non sarà spumoso.
- Prendiamo i tuorli e uniamo la farina con il lievito poco alla volta.
Aggiungiamo gli albumi a neve e mescoliamo dall'alto verso il basso per non smontare il composto.
Imburriamo ed infariniamo una tortiera ( io ho usato una tortiera da 26) e cuociamo a 180°C per 40 minuti.
Una volta pronto, sforniamo e lasciamo raffreddare.
- Mentre si raffredda il PDS,  prepariamo la crema:
Mettiamo a scaldare il latte in un pentolino mentre in una pentola mettiamo i 4 tuorli con lo zucchero, mescoliamo ed uniamo la farina poco alla volta mentre continueremo a mescolare. Aggiungiamo il latte a filo e l'essenza di vaniglia e continuiamo a mescolare e portiamo il tutto sul fuoco e lasciamo addensare per qualche minuto e lasciamo raffreddare. Una volta pronto aggiungiamo la panna ed amalgamiamo con delicatezza.
- Iniziamo a svuotare il PDS: tagliamo la calotta superiore e scaviamo la "mollica" che terremo da parte.
Prepariamo la bagna con l'acqua, limoncello e  2 cucchiai di zucchero e andremo a spennellare tutto il PDS.
Aggiungiamo la crema preparata lasciandone da parte un po' per l'esterno, chiudiamo la nostra torta, spalmiamo la crema rimasta ed andremo a decorare con il PDS fatto a pezzetti.
Mettere in frigorifero per 1 ora e servire.

Alla prossima
Samantha

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Alessandra Oliva (martedì, 08 marzo 2016 14:08)

    La torta mimosa mi è sempre piaciuta, gustosa, delicata e anche bella da portare in tavola. Buon otto marzo, sperando sempre che la donna venga prima o poi rispettata e trattata come merita tutti i giorni dell'anno

  • #2

    elisa (martedì, 08 marzo 2016 21:03)

    che delizia di torta! quanto ne vorrei una fettina adesso!

  • #3

    Martone Laura (martedì, 08 marzo 2016 22:28)

    Oggi la torta Mimosa ci stava proprio tutta *_* poi io la adoro e la tua ha un aspetto super invitante! Sei bravissima, non smetterò mai di ripetertelo :D

  • #4

    Lifest.99 (mercoledì, 09 marzo 2016 07:48)

    Sempre bella da vedere (e pure da mangiare) la mimosa, la tua poi ha un aspetto golosissimo!
    Hai fatto bene a sottolineare che la festa della donna è soprattutto un NO deciso alla violenza.

  • #5

    Giusy (mercoledì, 09 marzo 2016 14:04)

    Ma sai che ieri sono stata tutto il giorno impegnata con mia figlia per varie attività e quando sono andata al bar per un caffè ero tentata di assaggiare una fetta di torta mimosa...ma po mi sono detta...preferisco farla io....ed ero alla ricerca della ricetta....detto fatto...prendo subito nota....pazienza sia passata la festa ma per una torta cosi' nn ci sono date!!!! Complimenti!