Sushi alla Frutta e Cocco

Come vi avevo promesso qualche giorno fa, nell'articolo in cui vi parlavo del
Dr. Goerg ed il cocco, oggi vi lascio una ricetta che sono sicura conquisterà molti di voi!
Si tratta di 
SUSHI ALLA FRUTTA E COCCO

INGREDIENTI:

- 1 tazza e mezza di riso vialone nano
- 2 tazze d'acqua
- 3 cucchiai di zucchero semolato
- 1 pizzico sale
- 1 tazza latte di cocco Dr. Goerg
- aroma di vaniglia

- frutta a piacere ( kiwi, ananas, fragola, mango ecc..)

PROCEDIMENTO:

- Laviamo il riso in acqua fredda per togliere l'amido e trasferire il tutto in una pentola con 750 ml d'acqua e cuocere per 20 minuti finchè l'acqua non sarà stata assorbita.
- Una volta pronto aggiungiamo il latte di cocco e la vaniglia e mescoliamo delicatamente. Lasciare raffreddare.
- Intanto tagliamo la frutta a fettine sottili e prepariamo il sushi roll ed una pellicola robusta che l'andremo ad appoggiare sul nostro roll.
Metteremo il riso ben steso sul piano e al centro la frutta ed infine andremo a rotolare aiutandoci con il roll (dovremo fare in modo che la parte più vicino a noi di riso, vada a toccare la parte opposta).
Decorare a piacere


Alla prossima
Samantha

Scrivi commento

Commenti: 22
  • #1

    Sarah (mercoledì, 09 marzo 2016 22:09)

    Avevo intuito che ci avevi messo il latte ma non pensavo latte di cocco !che cosa goduriosaaaa

  • #2

    Sara (giovedì, 10 marzo 2016 13:02)

    Secondo te io riuscirei a fare una cosa bella come hai fatto tu? Hai arrotolato alla perfezione, a me sarebbero venuti tutti storti! Comunque con il latte di cocco mai assaggiati sai?

  • #3

    elisa (giovedì, 10 marzo 2016 19:29)

    il sushi alla frutta non lo avevo mai sentito ma mi ispira un sacco, sei troppo brava!

  • #4

    irene argiropoulos (giovedì, 10 marzo 2016 19:30)

    Molto ma molto meglio del vero sushi, questa ricetta è davvero golosissima, adoro il cocco e tutti i prodotti derivati tra l'altro conosco anch'io questo latte di cocco perchè mi è capitato di provarlo, davvero ottimo.

  • #5

    Silvia (giovedì, 10 marzo 2016 19:52)

    Penso di essere l'unica al mondo a non avere mai mangiato il sushi. Pesce crudo (credo) cozza con la mia ipocondria. Questa variante invece la voglio fare eccome! Grande idea, Sam!

  • #6

    Mary pacileo (giovedì, 10 marzo 2016 21:34)

    Molto originale la tua versione del sushi, assolutamente da provare, sembra deliziosa

  • #7

    Martone Laura (giovedì, 10 marzo 2016 21:52)

    Ma è troppo carina questa idea *_* voglio provare a rifarlo! Non ci avevo mai pensato al sushi alla frutta!

  • #8

    noa style (venerdì, 11 marzo 2016)

    che idea carina e dolcissima.... seguirò questa ricetta per riproporla agli amici sabato sera. Grazie

  • #9

    Eleonora (venerdì, 11 marzo 2016 10:01)

    Amo il sushi ma questo non l'ho mai provato e nemmeno nè conoscevo l'esistenza!!

  • #10

    Sabrina (venerdì, 11 marzo 2016 14:05)

    Non ho mai mangiato sushi e pensavo esistesse solo quello "salato" ma l'idea di dolce ispira molto!

  • #11

    Giusy Loporcaro (venerdì, 11 marzo 2016 16:17)

    che delizia mia cara! hai realizzato un sushi dolce!!!! io non ci avrei mai pensato...mi piace l'idea e mi piace l'impiattamento oltre che ai prodotti che hai usato.

  • #12

    Monte Buhl (mercoledì, 01 febbraio 2017 02:10)


    Wonderful post however , I was wanting to know if you could write a litte more on this topic? I'd be very thankful if you could elaborate a little bit more. Thank you!

  • #13

    Belkis Dudek (giovedì, 02 febbraio 2017 18:02)


    Excellent article! We will be linking to this great article on our website. Keep up the good writing.

  • #14

    Fallon Alcina (domenica, 05 febbraio 2017 03:17)


    Hi mates, its fantastic piece of writing on the topic of tutoringand fully explained, keep it up all the time.

  • #15

    Alesha Shah (domenica, 05 febbraio 2017 13:13)


    Hi there, after reading this remarkable piece of writing i am as well glad to share my experience here with friends.

  • #16

    Austin Mickley (lunedì, 06 febbraio 2017 00:00)


    Heya are using Wordpress for your blog platform? I'm new to the blog world but I'm trying to get started and create my own. Do you require any html coding knowledge to make your own blog? Any help would be really appreciated!

  • #17

    Renita Zenz (lunedì, 06 febbraio 2017 00:46)


    Appreciating the time and effort you put into your blog and detailed information you present. It's good to come across a blog every once in a while that isn't the same unwanted rehashed material. Wonderful read! I've bookmarked your site and I'm adding your RSS feeds to my Google account.

  • #18

    Maragaret Alexander (lunedì, 06 febbraio 2017 08:36)


    Good day very nice web site!! Man .. Excellent .. Superb .. I'll bookmark your web site and take the feeds additionally? I am satisfied to seek out numerous useful information here in the put up, we want develop more strategies in this regard, thanks for sharing. . . . . .

  • #19

    Madeline Palmeri (martedì, 07 febbraio 2017 03:48)


    That is really fascinating, You're a very professional blogger. I have joined your rss feed and look ahead to in quest of more of your magnificent post. Additionally, I have shared your web site in my social networks

  • #20

    Fae Gillie (martedì, 07 febbraio 2017 11:27)


    Amazing things here. I am very glad to see your article. Thanks a lot and I'm taking a look forward to contact you. Will you kindly drop me a mail?

  • #21

    Kip Stockton (martedì, 07 febbraio 2017 12:39)


    Attractive section of content. I simply stumbled upon your website and in accession capital to claim that I acquire actually loved account your blog posts. Anyway I will be subscribing on your augment and even I achievement you get right of entry to persistently quickly.

  • #22

    Lindsy Isreal (mercoledì, 08 febbraio 2017 11:28)


    I really love your website.. Excellent colors & theme. Did you create this website yourself? Please reply back as I'm looking to create my very own site and want to know where you got this from or what the theme is named. Cheers!